Qual è la relazione tra il solstizio d’estate, il Natale e il segno del Capricorno?

Il 22 dicembre 2020, nell’emisfero australe, si svolge il solstizio d’estate . Un fenomeno che segna l’inizio della stagione più calda dell’anno. Indica anche l’inizio del periodo del segno del Capricorno in astrologia ed è direttamente correlato alla festa di Natale, anticamente praticata dagli antenati pagani. È un momento vibratorio molto forte, ideale per rinnovare ed espandere le vostre energie.

Cos’è un solstizio d’estate?

La parola deriva dal latino “solstitius” e significa “fermata del sole”. Intimamente legato ai movimenti di rotazione e traslazione del pianeta Terra, si verifica due volte l’anno.

Mentre nell’emisfero australe, il 21 giugno, assistiamo al solstizio d’inverno (la notte più lunga dell’anno), gli abitanti dell’emisfero settentrionale stanno vivendo il solstizio d’estate (il giorno più lungo dell’anno).

Il 21 dicembre la situazione si capovolge. Ai poli è diverso: hanno 24 ore di buio o di luce.

La spiegazione scientifica di questo fenomeno è che esiste un allineamento tra la Terra e il Sole, in cui il nostro pianeta riceve più raggi solari in un emisfero. In altre parole, il solstizio d’estate è il momento in cui la stella reale è più vicina a noi

Oroscopo del Giorno Gratis

Amore, lavoro, salute, dai un’occhiata all’Oroscopo di Oggi Gratis. Riceverai le previsioni dell tuo Oroscopo per sapere se oggi sarà un buon giorno per la salute, il processo decisionale o qualsiasi altra iniziativa. Conosci la tua fortuna grazie all’oroscopo.

La pagana Litha

Questo era il momento per ringraziare gli dei per un raccolto abbondante e chiedere lo sviluppo della nuova piantagione. I Celti e i Druidi dell’emisfero settentrionale hanno celebrato questo momento speciale con un festival che iniziava di giorno e continuava per tutta la notte.

In questo giorno, le streghe raccoglievano erbe e rugiada per preparare le loro pozioni e i loro rituali di guarigione, poiché credevano che le piante fossero più potenti.

Era il giorno più santo dell’anno. Questo evento è stato chiamato Litha. Questo nome deriva dalla parola megaliti – dal greco mega (grande) e lithos (pietra) -, che nomina le costruzioni che queste persone facevano per venerare il sole.

Fino ad oggi ci sono diversi monumenti disposti per allinearsi con il percorso del sole al solstizio d’estate. Ciò accade, ad esempio, con la Piramide di Kukulcán e la Piramide del Sole (entrambe in Messico), con le statue dell’Isola di Pasqua, con alcune piramidi in Egitto, con il Complesso di Baalbak (in Libano), con Newgrange (in Irlanda ), con il monumento di Alcalar (in Portogallo), tra gli altri.

Ma senza dubbio il monumento di Stonehenge, costruito più di 4.000 anni fa in Inghilterra, è il più grande e conosciuto di tutti. È stato appositamente progettato per accompagnare i solstizi.

Il solstizio d’estate è stato celebrato anche in Grecia (Couple’s Day), in Galles (Epona Party), in Scandinavia (Thing-Tide) e negli Stati Uniti (Sun Dance).

Capricorno e il solstizio d’estate

L’Impero Romano celebrava il Mitra, ispirato ai Saturnali persiani, che era una festa in onore del dio Saturno e del Sol Invictus (il “sole invincibile”). Vale la pena ricordare che il pianeta Saturno è il governatore del segno del Capricorno, che inizia il 22 dicembre e termina il 20 gennaio.

il Natale

Negli anni, lo sviluppo delle città, le conquiste di territori, l’incrocio di culture e l’espansione del cristianesimo, le religioni pagane hanno perso forza. Ma la data e la festa continuavano a essere celebrate.

Con la creazione del cattolicesimo nel 325 d.C. da parte dell’imperatore Costantino, fu commemorata la nascita di Gesù. Questa festa, che ha le sue radici e tradizioni a Litha, si chiama Natale.

Durante il solstizio d’inverno nell’emisfero settentrionale, gli antichi accendevano grandi falò e torce per illuminare la notte più lunga dell’anno e facevano offerte agli dei. Hanno anche decorato alberi di pino. Oggi continuiamo questa tradizione, ma il fuoco ha lasciato il posto a centinaia di microlampade colorate.

Le case erano decorate con rami verdi. Simili a questi artificiali che appendiamo alle nostre porte e che conosciamo come ghirlande. Durante la festa abbiamo bevuto Hidromel per riscaldare il corpo e c’era molto cibo, principalmente dolci a base di mele e cannella. Il nostro Natale ha ancora molte radici pagane.

Il potere mistico del sole
Il potere mistico del sole

Il potere mistico del sole

Durante l’evento astronomico, l’energia solare è più forte e permette la manifestazione di tutto ciò che è vero ed esalta la nostra autostima, disposizione ed espressione. Questo è il momento di ringraziare per i risultati, scusarsi per gli errori, liberarsi della carica negativa e fare richieste per il ciclo che sta iniziando.

Pensare positivo! Approfitta di questo periodo, soprattutto con l’approssimarsi del Capodanno in calendario e delinea i tuoi progetti, obiettivi e traguardi. Chi pianta e coltiva, raccoglie i frutti migliori

Il rituale Litha era molto potente. Era fatto da popoli antichi con offerte e doni alimentari (come ananas, banana, arancia, pane di segale, birra e idromele). Il rituale era guidato dai sommi sacerdoti.

Crea il tuo amuleto per il 2022

Puoi usare questa data speciale per dare energia a un amuleto da indossare per i prossimi 12 mesi. Può essere la tua pietra segnaletica o qualcosa che consideri fortunato. Lascialo tutto il giorno e tutta la notte, il 21 dicembre, alla finestra, facendogli ricevere la luce e l’energia del sole e della luna. Quindi, tienilo con te durante tutto l’anno.

Controlla il tuo oroscopo di oggi e anticipa ciò che la giornata ha in serbo per te!

Ti è piaciuto il nostro articolo sul solstizio d’estate? Commenta qui e condividilo sui tuoi social!

Controllare anche

Carta Tarot El Juicio – Significado y Combinaciones

Carta Tarocchi Il Giudizio – Arcano XX. Significato e combinazioni

Il Giudizio nei Tarocchi è una carta che significa transizione e trasformazione attraverso una rivelazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *