San Michele Arcangelo – Origine, Decreti e Passaggi.

San Michele Arcangelo

Una delle figure più emblematiche e conosciute tra i seguaci del cattolicesimo è senza dubbio San Michele Arcangelo. E non solo nella religione cattolica, ma anche in altre religioni, la stragrande maggioranza conosce o ha sentito parlare dell’Arcangelo Michele.

Michele è in realtà un arcangelo nelle dottrine religiose cristiane, islamiche ed ebraiche. Cattolici, anglicani, ortodossi e luterani si riferiscono a lui come San Michele Arcangelo, o anche semplicemente come San Michele.

Nelle religioni afro-brasiliane, San Michele Arcangelo è sincretizzato con l’Orixá Exu. A Pernambuco, ad esempio, è sincretizzato con l’Orixá Oxóssi.

Ci sono tre citazioni di San Michele Arcangelo nella Bibbia ebraica, nel Libro di Daniele e in una di esse, come un grande principe che difende i figli del suo popolo.

In Apocalisse 12:7-9, San Michele Arcangelo guida gli eserciti di Dio contro le forze di Satana e dei suoi angeli, sconfiggendoli durante l’Armageddon.

Nell’Epistola di Giuda, Michele è menzionato specificamente come “Arcangelo”.

San Michele Arcangelo è il capo supremo dell’esercito celeste e degli angeli fedeli a Dio . San Michele Arcangelo, oltre che guerriero e patrono della Chiesa cattolica, è considerato l’arcangelo della giustizia e anche del pentimento.

Anche perché molte persone hanno sentito parlare di San Michele Arcangelo, ma ne sanno poco, oggi, in questo post, parleremo un po’ di più di questo angelo.

Tarocchi degli Angeli

Gli angeli sono sempre pronti ad aiutarti quando hai bisogno di aiuto, Gioca ora i Tarocchi degli Angeli Gratis Online. Gli angeli dell’amore vi aiuteranno a bilanciare la vostra vita amorosa.

L’origine del nome Michele

Poiché possiamo trovare la figura religiosa di San Michele Arcangelo in varie culture, con grande menzione nel Cristianesimo, nell’Islam e nell’Ebraismo, è possibile trovare qualche variazione di ciò che viene chiamato: Angelo Michele , San Michele , Arcangelo Michele , ma è si riferisce sempre all’arcangelo stesso.

Tuttavia, la traduzione letterale di Michele , secondo l’ebraico, origine del nome Mîkhā’ēl , è colui/che ama Dio , e si può osservare separatamente:

  • Mio = cosa / cosa;
  • Kha = simile; sì
  • Lui = Dio.

Con ciò è possibile affermare che San Michele Arcangelo, chiamato nella Bibbia come “il più grande degli arcangeli”, ha una posizione di rilievo, sempre molto vicino a Dio.

Tuttavia, la traduzione letterale del suo nome “che è come Dio” può anche essere retorica all’idea che nessuno è paragonabile a Dio.

Anche per questa vicinanza a Dio, è facile capire perché la figura di questo angelo sia presente nella casa di molti devoti.

Quando si parla di cattolicesimo, il più numeroso in termini di fedeli sparsi nel mondo, la figura di San Michele Arcangelo è una delle più venerate, che sta solo dietro a Dio e a suo figlio Gesù.

Secondo la Chiesa cattolica, San Michele Arcangelo, oltre ad essere il messaggero di Dio, continua ad essere visto come una guida per i defunti nel loro cammino verso il cielo e come un protettore della Chiesa contro le forze del male.

Nella Bibbia, Michele è chiamato “il più grande degli arcangeli”.

Arcangelo Michele Kiev - Tarocchi degli angeli
Arcangelo Michele Kiev – Tarocchi degli angeli

L’angelo Michele

Come è stato detto, e perché è noto, è più che comune trovare rappresentazioni di San Michele Arcangelo. La figura dell’angelo è presente nelle case dei devoti e nelle chiese, sia sotto forma di statua che disegnata in un dipinto.

Va notato che le persone che hanno la figura di San Michele Arcángel, l’hanno come forma di protezione . La gente cerca in questo angelo una sorta di scudo, cioè una fonte di difesa per affrontare i pericoli della vita.

La fede in San Michele Arcangelo è molto grande per tutti coloro che cercano sicurezza, forza, protezione, salute, prosperità, armonia, miglioramento e guida per tutte le situazioni difficili della vita umana.

E se analizziamo la storia di San Michele Arcangelo, confermeremo che ha senso. Attraverso antichi documenti e testi biblici possiamo anche associare l’Angelo Arcangelo Michele alla guarigione.

Considerato per la prima volta come un angelo della guarigione, e poi alla fine come protettore e capo degli eserciti di Dio contro le forze del male, San Michele Arcangelo fece costruire santuari cristiani nel IV secolo.

I miracoli compiuti da San Michele Arcangelo, come si può vedere negli scritti antichi, riguardano i morti e i vivi, il che mostra la loro forza solo nel contesto religioso.

Ed è proprio per questo che i devoti pregano l’angelo San Michele Arcangelo chiedendo miracoli e allontanare le forze del male. Questi sono resoconti di eventi che potrebbero essere realizzati solo attraverso il soprannaturale, per ordine divino.

E come abbiamo accennato in precedenza, la figura di San Michele Arcangelo non è una “esclusiva” della religione cattolica, ma tutt’altro. La figura dell’Angelo Michele può essere riscontrata in varie religioni e culture, anche con nomi diversi.

L’idea di San Michele Arcangelo come difensore degli ebrei è così prevalente che, anche con il divieto rabbinico di appellarsi agli angeli come intermediario affinché le persone parlino con Dio, l’Arcangelo Michele continua ad avere un posto importante nell’ambiente ebraico liturgia.

Si può dire che già nel VI secolo la devozione a San Michele Arcangelo si era diffusa da nord a sud, da est a ovest, da ovest a est.

Ma tornando alle descrizioni nelle scritture antiche e sacre, molte delle quali tenute sotto chiave dal Vaticano, che tra l’altro vanno ben oltre la Bibbia, viene sempre citato l’Arcangelo Michele.

È considerato il primo essere spirituale che esiste nel mondo, per creazione dello stesso Dio, e nella sua “concezione” è stato designato come protettore e guerriero. Come specificato nella Bibbia, il guerriero Michele fu fondamentale nella lotta contro le forze del male, compresa la sconfitta di Lucifero.

Anche per questo, molte immagini di San Michele Arcangelo lo mostrano vestito in armatura e brandendo una spada da combattimento. E la sua lotta contro il drago simboleggia la lotta contro il diavolo.

Se hai bisogno di protezione, armonia o salute, non esitare a consultare gratuitamente i Tarocchi degli Angeli , ti serviranno come guida per affrontare le situazioni difficili che devi affrontare. Fai subito la tua richiesta e lasciati guidare!

Onomastica di San Michele Arcangelo

Oggi, nel calendario cristiano, la data specifica per commemorare il giorno di San Michele Arcangelo è il 29 settembre.

Questo giorno si celebra anche nel giorno degli Arcangeli, Raffaele e Gabriele.

Attraverso la fede e la ricerca di aiuto i 3 Arcangeli ricevono in questo giorno innumerevoli preghiere, ceri, promesse e le richieste più diverse, per chi ha fede, c’è la certezza che otterranno benedizioni e grazie.

Per chi ancora non lo sapesse, gli Arcangeli sono creature celesti, puramente spirituali, dotate di intelligenza e volontà, non essendo mortali o corporee, e generalmente invisibili.

Gli arcangeli sono sempre alla presenza divina, per questo sono così citati nelle preghiere e nelle intercessioni. Fanno parte della Terza Gerarchia, l’ultimo degli ordini.

Tutti loro hanno una forte presenza all’interno dei racconti biblici e apocrifi, e per questi ed altri motivi il giorno degli Arcangeli merita di essere celebrato.

Possiamo osservare nel corso della storia l’importanza di ciascuno di questi esseri celesti e quanto possono intercedere per noi, per le nostre richieste e la nostra fede, affinché tutto possa essere fatto.

Gli Arcangeli hanno una missione speciale per nostro conto e la Giornata degli Arcangeli è un bel modo per celebrare e onorare i nostri protettori da tutti i pericoli.

Protezione di San Michele Arcangelo

Arcangelo San Miguel - Tarocchi degli Angeli
Arcangelo San Miguel – Tarocchi degli Angeli

Ogni volta che ci riferiamo a un’entità, o ad essa rivolgiamo le nostre preghiere, la fede è essenziale, tanto che per chi ha fede e spiritualità, pregare San Michele Arcangelo è uno dei modi per trovare pace e protezione durante la vita, contro tutte le forze negative che circolano nel mondo.

Sebbene ci siano alcune preghiere specifiche dedicate a San Michele Arcangelo, la richiesta fatta nella fede non ha bisogno di essere accompagnata da una preghiera, secondo le stesse autorità religiose.

Ciò non fa che confermare che se conosci bene la figura di San Michele Arcangelo o la tua preghiera, puoi contare sulla sua protezione spirituale, purché tu chieda con fede e la tua richiesta sia accompagnata da buone azioni.

Decreti di San Michele Arcángel per la trasformazione dei modelli.

Facendo queste affermazioni per 21 giorni, hanno la forza di liberazione e trasformazione dei modelli negativi cristallizzati nella nostra mente (conscia e inconscia), nel corpo e nei campi energetici.
Trova un posto tranquillo e preferibilmente fallo allo stesso tempo.

1. Rinuncio ad ogni aspettativa riguardo alla mia evoluzione e processo spirituale. Vivo il momento ogni giorno, concentrato sullo scopo di ripristinare l’equilibrio e l’armonizzazione del mio corpo, spirito, emozioni e del mio Sé Divino.

2. Annullo tutti i patti, i contratti e gli accordi presi con mia madre, mio ​​padre, i miei figli, i miei figliastri, mio ​​marito (o moglie), la mia ex moglie (o ex marito) o qualsiasi altra persona che possa arrestarmi nella 3a dimensione.

3. Rinuncio a tutti i miei giochi di destrezza sbagliati sul mio essere, il mio carattere, la mia esperienza d’amore, la mia gioia nella vita, la mia pace interiore, la mia fiducia, la prosperità, la mia salute e il mio benessere, la vecchiaia e la morte.

4. Rinuncio alla necessità di essere il salvatore del mondo o di qualsiasi persona o animale in esso. Conoscere la mia missione è accettare il mio lavoro e vivere come un esempio di amore e gratitudine senza aspettarsi nulla in cambio.

5. Mi libero da tutti i pregiudizi e schemi esterni riguardanti il ​​mio corpo fisico. Rivendico il mio diritto alla vitalità, al benessere, alla pienezza, alla salute perfetta, sapendo che questo è il mio stato naturale e che è necessario accettarlo solo se è così perché questa perfezione si manifesti.

6. Rinuncio a qualsiasi aspettativa sulla mia produttività e sul mio lavoro. Lavoro e creo con gioia e soddisfazione, con la certezza che la prosperità deriva dalla fiducia in me stesso e non solo dal mio impegno personale.

7. Rinuncio a qualsiasi modello tridimensionale che governi stabiliti o simili vogliono imporre al mio Essere.Non saranno in grado di controllare la mia mente o le mie convinzioni, né la mia prosperità o la mia fiducia in me stesso. Ho pienezza e libertà per manifestare i miei scopi e indipendenza per creare la mia storia.

8. Mi libero di tutti i debiti karmici, così come le energie negative permeate nel mio corpo fisico, mentale, emotivo e astrale. Risolvo tutti gli schemi e le dipendenze con leggerezza e ingegnosità per espandere la luce e unirmi al Grande Spirito e alla Madre Terra.

9. Mi libero da tutti i giudizi sbagliati sulla mia capacità di ottenere la conoscenza, la saggezza e le informazioni pertinenti che provengono dal Grande Spirito e dalle dimensioni superiori. Raggiungi nuove conoscenze, idee e saggezza per imparare, crescere e servire da esempio per gli altri.

10. Rinuncio a qualsiasi giudizio, pregiudizio o aspettativa sugli altri fratelli, sapendo che sono nel loro luogo perfetto di evoluzione. Reverendo Amore e Incoraggiamento, mi riservo il diritto di fornire informazioni solo quando richiesto, avendo cura di ricordare che la mia opinione ed esperienza potrebbe non essere la tua.

San Michele Arcangelo Roma - Tarocchi degli Angeli
San Michele Arcangelo Roma – Tarocchi degli Angeli

Invocazione di San Michele Arcangelo.

San Michele, San Michele

Arcangelo di Dio illuminato.

Vestici di un’armatura di fiamma blu – oro,

Sovrapponici con la tua fiammante spada blu,

Liberandoci qui e ora da ogni male manifestato!

San Michele prima di me,

San Michele dietro di me,

San Michele alla mia destra,

San Michele alla mia sinistra,

San Michele su di me,

San Michele sotto di me,

San Michele, San Michele e le Legioni del Raggio Blu Celeste.

Con le tue spade e armature proteggimi qui!

Con le tue spade e armature proteggimi qui!

Con le tue spade e armature proteggimi qui!

Passi biblici che menzionano San Michele Arcangelo

Come accennato all’inizio del post, San Michele Arcangelo è citato in cinque momenti nel testo biblico:

  • 3 volte nel Libro di Daniele;
  • 1 volta in Rivelazione; sì
  • 1 volta nell’Epistola di Giuda.

Vedi sotto i momenti in cui si verificano i passaggi:

Passi biblici nel Libro di Daniele

  • Daniele 10:13: Il profeta Daniele riceve la visita di un angelo. Un tale angelo spiega a Daniele che era in ritardo, poiché è stato interrotto da uno degli agenti di Satana, il principe di Persia. Per fortuna, quell’angelo ha ricevuto aiuto dall’Arcangelo Michele .
  • Daniele 10: 20-21; Daniele 11:1: In questo passaggio, Michele aiuta Daniele a combattere contro l’agente di Satana, il principe di Persia.
  • Daniele 12: 1: Questo è da un passaggio profetico, che rivela che l’ Arcangelo Michele sarà presente alla fine dei tempi, con il ruolo sconosciuto.

– Passi biblici nell’Apocalisse

  • Apocalisse 12:7-9: Michele è mostrato come il capo dell’esercito di Dio contro l’esercito di Satana. Michele vince e Satana viene mandato sulla terra. Questa è una battaglia importante, ma non va confusa con la battaglia finale, nella quale Satana viene mandato nel fuoco dell’abisso.

– Passi biblici nell’Epistola di Giuda

  • Giuda 1:9: Racconto della battaglia di Michele contro Satana, sotto forma di
    drago, per il corpo del defunto Mosè.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Commenta qui e condividilo sui tuoi social network.

Controllare anche

Oroscopo Acquario Compatibilità tra i segni

Acquario, scopri la tua compatibilità tra i segni.

Ci sono molti modi in cui le persone possono essere compatibili. Ma per chi si fida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *